L’internazionalizzazione è stato identificato come uno dei processi a cui si è fatto maggiormente ricorso per tentare di superare la crisi.

Come suggerisce la stessa denominazione, perinternazionalizzazione si intende l’introduzione di un elemento “estero” all’interno dell’impresa: si vendono i servizi all’estero, si acquista all’estero, si finanzia all’estero.

Cosa spinge un’azienda a internazionalizzarsi?

Sicuramente motivazioni piuttosto prevedibili, come il taglio dei costi e l’incremento dei ricavi. Per avviare un processo di internazionalizzazione è necessario che si verifichino alcune condizioni, in mancanza delle quali varcare il confine nazionale e rivolgersi ai mercati esteri potrebbe non rivelarsi un’iniziativa vantaggiosa.

In primo luogo è fondamentale individuare degli interlocutori competenti e affidabili per far sì che si possano condurre in sicurezza tutte le operazioni relative ai pagamenti, agli investimenti, a tutte le attività di scambio in generale.

Altri elementi imprescindibili sono sicuramente:

un’analisi delle risorse (umane, finanziarie, di tempo) da investire;

condizioni economiche favorevoli;

una rete d’informazione affidabile;

prezzi competitivi;

servizi adatti al mercato target scelto.

Una volta effettuata una dettagliata verifica delle condizioni aziendali è necessario investire sull’informazione, è infatti fondamentale una raccolta di dati e uno studio dettagliato di tutti gli strumenti operativi che si hanno a disposizione e, soprattutto, è imprescindibile una conoscenza quanto più possibile dettagliata dei paesi di potenziale interesse.

Lo step operativo richiede sicuramente la necessità di avvalersi di figure di supporto nella gestione di tutte le pratiche amministrative relative per esempio alle questioni fiscali o doganali, ai pagamenti internazionali, alla contrattualistica internazionale e ad altri aspetti di questo tipo.

Un’iniziativa utile per arginare i costi dell’investimento iniziale può essere l’adesione a un bando pubblico per progetti finanziati.

VIDEO

ILE – International Learning Experience – Silicon Valley

HRC FORMATS