Quando la famiglia si allarga, allarghiamo le vedute.

Non è mai stato facile conciliare il lavoro con la famiglia e lo sanno bene le mamme molto più dei papà. Infatti, nonostante che, negli anni, gli uomini si stiano sempre più impegnando alla condivisione della gestione familiare, sono ancora piuttosto lontani dalle performance delle loro moglii e compagne. Tutto questo, però, non dovrebbe incidere sulla vita della donna in azienda e sulle sue performance lavorative. Fortunatamente, oggi, stanno aumentando le società “illuminate” che capiscono quanto sia fondamentale, che le opportunità di carriera delle loro dipendenti siano le stesse di quelle che hanno i loro colleghi uomini e non rinunciano a puntare su professionalità strategiche e importanti.

Genitori che lavoro è un progetto formativo nato per promuovere una cultura inclusiva all’interno dell’azienda e che veda la genitorialità come un valore aggiunto. È indirizzato alle neo mamme e ai neo papà presenti in azienda e ai loro responsabili.

Il training si svolge in tre incontri: uno prima del parto e due dopo, dove si affronteranno le tematiche della genitorialità a 360° coinvolgendo esperti di diversi ambiti: psicologi, esperti di diritto del lavoro, professionisti del settore medico-sanitario.

L’obiettivo è quello di fornire ai genitori e ai loro datori di lavoro gli strumenti più idonei ed efficaci per gestire al meglio il nuovo arrivo, tutelando la loro serenità all’interno delle aziende in cui lavorano e mantenendo e migliorando le loro performance aziendali.

Così, il lieto evento sarà lieto per tutti.

HRC TEAM