La condivisione delle conoscenze e delle esperienze è un metodo efficace e universalmente riconosciuto per risolvere i problemi.
La “Collective intelligence” è una pratica in cui la condivisione è più completa e articolata rispetto ai tradizionali metodi “problem solving”. Infatti, avere la possibilità di dialogare e scambiare informazioni con tutti i membri di un gruppo ha conseguenze estremamente positive ed efficaci: stimola la condivisione di idee e suggerimenti, mette tutti al corrente dei risultati raggiunti, evidenzia le criticità emerse e indica soluzioni efficaci.
Collective intelligence as an operating method è un corso che fa tesoro dei principi del design thinking e del modello dell’olocrazia, con l’obiettivo di analizzare e risolvere i problemi, ricostruendo i processi che li hanno generati.
Attraverso la valorizzazione degli aspetti umani ed emotivi, i partecipanti vengono invitati a collaborare con un approccio proattivo e ottimista, e sono stimolati a immaginare le sfide future, per prepararsi a coglierle. Il corso è modulare e può essere disegnato su misura a qualunque tipologia di azienda, in modo da fornire strumenti più puntuali e venire incontro alle diverse esigenze.
Per un’azienda, promuovere pratiche di Collettive intelligence è un investimento sicuro sul domani. Oggi il mondo cambia a una velocità formidabile e ogni giorno si presentano scenari, possibilità e problemi diversi. Per affrontare il cambiamento e cogliere le opportunità che ne derivano è necessario avere un atteggiamento olistico, illuminato e curioso. Perché è nel presente che si deve pensare a come affrontare il futuro.

HRC TEAM